Focus and Scope

La rivista nasce dalla collaborazione di studiose di varie università italiane, specialiste di epoche e discipline diverse, e si propone come una realizzazione ad alto contenuto scientifico.La rivista mette al centro dell'indagine e della riflessione le donne e la loro storia muovendo dai problemi che le contingenze politiche e sociali del tempo presente propongono.Storia delle Donne ha periodicità annuale.Ogni numero si articola in due sezioni: una tematica, a carattere monografico, suddivisa tra saggi che illustrano il tema attuale e approfondimenti che ne restituiscono lo spessore storico e diacronico; l'altra destinata ad accogliere contributi di storia delle donne di argomento libero.Storia delle Donne riserva particolare attenzione alle ricerche e ai contributi di giovani studiose e studiosi; in tutte e due le sezioni potranno essere pubblicate parti di tesi di laurea o di tesi di dottorato ed anche studi da queste indipendenti.

Peer review

Submissions are first evaluated by the Editors / Board of Directors and by the members of the Editorial Boards. If the manuscript is considered suitable for publication, it is sent to at least two reviewers. The peer review process is double-blind, whereby both referees and authors are kept anonymous. If the reviews are positive, but the manuscript requires to be revised and resubmitted, the author is expected to submit the revised version

Publication decisions by the Editors / Board of Directors are final.

Publication Frequency

Storia delle Donne is published one time per year.

Article Processing Charges (APC)

Storia delle donne does not ask for articles and submissions processing charges APC.