Vol. 20 No. 1 (2020): Learning assessment in higher education
Articles

Professor’s performance and the connection with teaching self-efficacy and evaluation

Federica Emanuel
Università di Torino, Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'educazione
Claudio Giovanni Cortese
Università di Torino, Dipartimento di Psicologia
Published April 30, 2020
Keywords
  • performance,
  • SFERA model,
  • university professors,
  • teaching self-efficacy,
  • evaluation,
  • prestazione,
  • modello SFERA,
  • docenti universitari,
  • autoefficacia didattica,
  • valutazione
  • ...More
    Less
How to Cite
Emanuel, F., & Cortese, C. G. (2020). Professor’s performance and the connection with teaching self-efficacy and evaluation. Form@re - Open Journal Per La Formazione in Rete, 20(1), 172-186. https://doi.org/10.13128/form-8257

Abstract

This paper presents a reflection on the topic of the university professor’s performance. A model (SFERA) is described, it allows to evaluate the professor’s performance; moreover, descriptive data and correlations show the relationship among the model’s dimensions (synchrony, strengths, energy, rhythm and activation) and the perceived teaching self-efficacy and the representations of evaluation. It emerged the importance of training program and the usefulness of helping professors reflect on their performance and on the possible improvements to be taken to support student learning and successful teaching. Results also suggest starting training experiences that permit the university professor to reflect on his/her performance in the classroom and during the exams, helping him/her to identify the appropriate strategies to improve and to face the challenges of one’s role, through transformative learning.

 

La prestazione del docente universitario e i suoi legami con l’autoefficacia didattica e la valutazione

Il contributo presenta una riflessione sul tema della prestazione lavorativa del docente universitario. Viene illustrato un modello (SFERA) che permette di valutare la prestazione del docente universitario; inoltre sono presentati alcuni dati descrittivi e correlazioni che mostrano i legami delle dimensioni del modello (Sincronia, punti di Forza, Energia, Ritmo e Attivazione) con le percezioni di autoefficacia didattica e le rappresentazioni della valutazione. Emerge l’importanza di percorsi di formazione sul tema e l’utilità di aiutare i docenti a riflettere sulla propria prestazione e sui possibili miglioramenti da adottare per sostenere l’apprendimento degli studenti e la riuscita didattica. I risultati suggeriscono inoltre di avviare esperienze formative che consentano al docente di riflettere sulla propria prestazione in aula e durante gli esami, aiutandolo a individuare le strategie adeguate per migliorarsi e per far fronte alle sfide del proprio ruolo, attraverso un apprendimento trasformativo.

Metrics

Metrics Loading ...