Vol. 14 No. 3 (2014): Instructional design e game-based learning
Practices/Considerations

“I’m a games maker”

Published September 30, 2014
How to Cite
Macchia, S., & Zanella, C. (2014). “I’m a games maker”. Form@re - Open Journal Per La Formazione in Rete, 14(3), 74-85. https://doi.org/10.13128/formare-15274

Abstract

“I’m a games maker” è un progetto sperimentale realizzato nella nostra scuola e finalizzato alla costruzione di semplici giochi a contenuto educativo riutilizzabile, con il duplice scopo di raggiungere alcuni obiettivi specifici di apprendimento nel campo delle scienze e di disporre di uno strumento di integrazione per allievi con BES. Durante il progetto prima è stato realizzato un gioco da tavolo, un riadattamento del famoso Memory, e successivamente sono stati costruiti dei mobile games (App per dispositivi Android) utilizzando la piattaforma gratuita AppsGeyser©. Nel presente contributo viene mostrato come sette studenti, di cui due con bisogni educativi speciali, abbiano  raccolto dati, discusso e quindi progettato e realizzato in gruppo dei semplici giochi, non solo acquisendo della conoscenza, ma anche attivando dei “microambienti sociali” dove collaborare positivamente, rispettare i compiti assegnati e motivarsi reciprocamente per il raggiungimento di obiettivi assegnati.