Vol. 13 No. 2 (2013): Evidence Based Education: superare il gap tra ricerca e pratica
Practices/Considerations

Evidence Based (Informed?) Education: neopositivismo ingenuo o opportunità epistemologica?

Antonio Calvani
Università degli Studi di Firenze
Published August 25, 2013
How to Cite
Calvani, A. (2013). Evidence Based (Informed?) Education: neopositivismo ingenuo o opportunità epistemologica?. Form@re - Open Journal Per La Formazione in Rete, 13(2), 91-101. https://doi.org/10.13128/formare-13259

Abstract

Il lavoro discute le implicazioni teoriche ed epistemologiche sottese all’Evidence Based Education. Dopo una rapida presentazione dell’orientamento che può essere individuato sotto questa sigla, ci si sofferma su alcuni nodi critici e possibili fraintendimenti (quello della predittività e prescrittività) ed in particolare sulla necessità che la ricerca educativa dedichi maggiore attenzione alla differenziazione dei gradi di prevedibilità propri dei contesti di apprendimento.
Si conclude individuando particolari potenzialità e benefici che possono derivare da una maggiore attenzione verso questo orientamento, in particolare nei riguardi della situazione italiana.

Metrics

Metrics Loading ...