Vol. 12 No. 77 (2012)
Articles

Come nasce il progetto WiRoni?

Published March 27, 2013
How to Cite
Caporali, M., Carnesecchi, M., Marangi, G., Menichetti, L., & Rizzo, A. (2013). Come nasce il progetto WiRoni?. Form@re - Open Journal Per La Formazione in Rete, 12(77), 27-33. https://doi.org/10.13128/formare-12588

Abstract

La fruizione di servizi e di contenuti Internet può essere abilitata da nuovi «oggetti» in grado di realizzare modalità di interazione adeguate a supportare le attività sociali umane che avvengono in un determinato luogo e in specifici momenti.
WiRoni è un arredo urbano che va nella direzione di fornire l’accesso a Internet, tenendo sempre come punto di riferimento fondamentale il contesto fisico e sociale in cui si inserisce, valorizzando il ruolo del territorio e consentendo la creazione e la fruizione di contenuti da parte di bambini. La metafora che sottostà all’idea di WiRoni è la «creazione di fontane»: Internet è come l’acqua che va portata nei luoghi dove deve svilupparsi la vita. Così come l'acqua può essere erogata da semplici rubinetti o attraverso realizzazioni della creatività e dell'ingegno umani, che creano un luogo d'arte, un luogo di commercio, un nuovo tipo di paesaggio, così Internet può essere veicolato attraverso strutture hardware e software, che entrano in rapporto con il luogo di fruizione e con le attività emergenti che lì si sviluppano.

Metrics

Metrics Loading ...