Vol. 15 No. 3 (2015): Ricerca didattica: fare il punto
Articles

L’Alternanza Scuola-Lavoro: uno studio qualitativo

Concetta Tino
Università degli Studi di Padova
Monica Fedeli
Università di Padova
Published December 30, 2015
How to Cite
Tino, C., & Fedeli, M. (2015). L’Alternanza Scuola-Lavoro: uno studio qualitativo. Form@re - Open Journal Per La Formazione in Rete, 15(3), 213-231. https://doi.org/10.13128/formare-17177

Abstract

Studi internazionali condotti su esperienze di Work-Based Learning (WBL) e Work-Related Learning (WRL), evidenziano il potere educativo e formativo dei contesti di lavoro. Un simile approccio è alla base del modello italiano dell’Alternanza Scuola-Lavoro (ASL), la cui componente chiave è la partnership tra scuola e mondo del lavoro. Nonostante le numerose sperimentazioni, l’ASL si presenta però come un modello formativo ancora da definire. Questo studio, facente parte di un piano di ricerca molto più ampio, è stato realizzato in due fasi, tramite interviste semi-strutturate rivolte a due gruppi di partecipanti diversi. La finalità di questa prima parte del percorso è di conoscere lo stato dell’arte del dialogo scuola-lavoro in alcune scuole del nord-Italia. I risultati ottenuti ne evidenziano i punti di forza, ma anche la causa delle criticità legate al nostro sistema di ASL.

Metrics

Metrics Loading ...